Nasco a Novi Ligure nel 1975, e papa’ Ennio mi riempe di scatti, che poi trasforma in diapo!!! Crescendo inizio a “rubargli” le macchine fotografiche e cerco di carpire insegnamenti, ma aime’ la sua passione e’ andata scemando (forse anche per colpa del mio arrivo) ed io mi perdo nella “bella gioventu’” dove i sacrifici fotografici non si addicono a serate in discoteca e dormite interminabili.
Dopo 20 anni di buio fotografico, acquisto la mia prima reflex digitale (2007). Una Nikon D40X con la quale, stupidamente, penso di poter fare foto bellissime (come se fosse la macchina a fare le foto e non io). Inizio a postare le foto su internet senza gran riscontri, fino a quando, nel 2008 mi scrivono” …… magari sarebbe il caso di farci vedere una foto? Magari appena vedo una foto potrò dirti se piantarla …… Per adesso non mi pronuncio…non tutto ciò che imprime un sensore è fotografia.”
Non vi dico quanto ci sono rimasto male!!! ed allora ho pensato:” ma vuoi vedere che hanno ragione”. Mi iscrivo cosi’ ad un corso di fotografia base, poi avanzato, da fotografi che mi trasmettono la tecnica e mi fanno fare il passo mentale necessario a capire la differenza tra “ricordo” e “fotografia”. Ci metto anche del mio, consumando la D40 con migliaia di scatti in un annetto e leggendo libri e riviste.
Oggi ho una D300, qualche riconoscimento, mi diletto in qualche concorso, e ho fondato un circolo fotografico insieme a 4 amici chiamato www.oltregiogofotografia.it.

Non posso che ringraziare tutta la mia famiglia, mia moglie Gessica ed il mio superbimbo Francesco.


 

I was born in Novi Ligure in 1975, and my father Ennio fills me with shots, which then turns into Slide !!! Growing beginning to "steal" the cameras and try to steal teachings, but aime 'his passion end' waned (perhaps because of my arrival) and I lose myself in the "beautiful youth '" where the sacrifices photographic not befit disco nights and endless sleep.
After 20 years of darkness photo, buying my first digital SLR (2007). A Nikon D40X with which, stupidly, I think I can make great pictures (as if it was the machine to take pictures and not me). Start to post the photos on the internet without much evidence, until, in 2008 I wrote "...... maybe it would be to show us a photo? Maybe soon I see a picture I can tell you if you plant it ...... For now I do not pronounce ... not all that impresses a sensor is photography. "
Do not tell you how much I was wrong !!! and then I thought, "but want to see who is right." I subscribe so 'to a basic photography course, then advanced, by photographers who send me the technique and make me take the step of mind necessary to understand the difference between "memory" and "photography". We also put my consuming the D40 with thousands of shots in a year, and reading books and magazines.
Today I have a D300, some recognition, I delight in some competition, and I founded a photography club along with four friends called
www.oltregiogofotografia.it.
I can only thank all my family, my wife Gessica and my son Francesco.